Skip to content

Email Marketing: gli Autoresponder

Oggi parliamo di uno strumento straordinario che puoi usare per far crescere il tuo fatturato in maniera automatica e che purtroppo pochissimi imprenditori usano.

Nel video precedente ti ho fatto vedere che l’unico modo intelligente che hai per lavorare su qualcosa di duraturo per far crescere la tua attività è concentrarsi sulla tua lista di e-mail.

La lista mail è uno dei pochi asset che portano risultati nel marketing digitale, perché l’invio di e-mail è gratuito e perché non c’è nessuno che può improvvisamente “staccarti la spina”.

autoresponder: unplugged

Un modo intelligente che hai per far crescere la lista è utilizzare dei Lead magnet, che sono dei “prodotti virtuali” che un utente può ricevere inserendo il suo contatto in un form sul tuo sito.

Ad esempio una guida, un e-book o uno scaricabile di qualunque tipo. L’utente mette il suo nome ed il suo indirizzo email e riceve il lead magnet e tu avrai un contatto in più sulla tua lista.

Dal momento in cui un utente ti lascia il suo contatto devi cominciare a fare follow up.

Fare follow up significa che devi cominciare a instaurare un rapporto con lui e far seguito alla sua richiesta di scaricare il lead magnet.

autoresponder: follow up

Se non sai cos’è il Lead Magnet, guardati il video precedente in cui lo spiego nel dettaglio.

Inizia ad inviare delle email perché così il tuo potenziale cliente può cominciare a conoscerti, capire bene cosa fai, perché la tua azienda si differenzia dalle altre, può vedere i tuoi risultati e così via…

In pratica così è molto più facile che compri da te perché si fiderà di te e avrà capito come il tuo prodotto risolve il suo problema.

Ci sono dei sistemi appositi che ti aiutano ad inviare email per te e si chiamano Autoresponder.

Autoresponder: che cos’è?

In pratica un Autoresponder è una sequenza di e-mail che partono in automatico appena succede qualcosa di specifico.

autoresponder

Ad esempio in questo caso il tuo potenziale cliente compila un form per richiedere un tuo e-book e questa è l’azione specifica che fa partire l’Autoresponder.

In quel momento infatti parte la prima mail della sequenza che gli dà il benvenuto ed in cui è presente il link dell’e-book.

Poi magari il giorno dopo parte la seconda mail della serie in cui spieghi cosa fa la tua azienda e perché si differenzia dalle altre. Il terzo giorno la terza mail e così via… in maniera completamente automatica.

Tu decidi la sequenza, tu decidi le tempistiche tra le mail e tutto parte ogni volta quando la prima azione si verifica.

autoresponder: timing

La cosa interessante è che non è detto che ci siano solo sequenze di “ingresso in lista”, come quella che ti ho fatto vedere adesso.

Ci possono essere anche delle serie per qualcuno che compra qualcosa, oppure se vuoi fare delle offerte dopo che qualcuno ha visto una certa pagina del tuo sito, oppure ancora se un tuo utente compra per un tot di volte lo stesso prodotto.

Ci può essere un Autoresponder per qualsiasi azione!

Sono tantissimi i benefici di avere degli Autoresponder, prova a pensare semplicemente al fatto che se hai una serie che parte quando vendi un prodotto, puoi aiutare il tuo cliente ad usare al meglio quello che ha comprato, aumentando notevolmente la sua soddisfazione e diminuendo i resi…

Come aumentare il fatturato con gli Autoresponder

Il più grande dei benefici è sicuramente che gli Autoresponder aumentano le tue vendite.

Gli Autoresponder aumentano le vendite prima di tutto perché, come ti dicevo all’inizio, tengono ingaggiato con te il tuo potenziale cliente ed in secondo luogo perché puoi fare delle offerte specifiche, dopo delle azioni specifiche.

aumento vendite

Ad esempio, qualcuno compra qualcosa puoi fare un upsell tramite un Autoresponder.

Qualcuno ti compra lo stesso prodotto per la quarta volta?
Proponigli uno sconto per un acquisto in blocco.

Hai un utente che è appena entrato nella tua lista?
Prova a fargli un’offerta su un prodotto a basso costo… e così via.

È come se avessi tanti “venditori” pronti a vendere il prodotto giusto al momento giusto. E la cosa super è che questi venditori sono gratuiti perché inviare le mail degli autoresponder è gratuito e automatizzato.

Quindi scrivi una volta sola la serie di email, specifichi quando devono partire (ad esempio dopo che qualcuno si iscrive ad una lista), lo accendi e questo funzionerà sempre.

Gli Autoresponder sono una vera manna dal cielo se li sai usare perché ti possono aiutare a moltiplicare il fatturato, se sai come usarli.

Prova a pensare ad un piccolo autoresponder di benvenuto, che ha un’offerta finale sul tuo prodotto.

Metti che hai una lista di 10.000 contatti e metti che quei 10.000 contatti siano passati da quell’Autoresponder quando si sono iscritti.

Ora fingiamo che il tuo prodotto costi 150€ e che l’autoresponder converta al 2%, cioè che 2 persone su 100 che passino da quell’Autoresponder comprino il tuo prodotto.

Queste sono cifre ragionevoli, non sono cose completamente inventate.

Se tu fai 10.000 x 2% x 150 vedrai che il risultato è di 30.000€.

Quindi quell’autoresponder composto da magari 6 email che hai scritto in un’ora (e che fa tutto da solo) ti ha portato 30.000€ di fatturato.

Conclusioni

Piccolo recap finale.

Dal momento in cui un utente ti lascia il suo contatto e-mail devi cominciare a fare follow up, cioè inviare delle mail per fare in modo che il tuo potenziale cliente in futuro sia più spronato a comprare da te perché si fiderà di più di te e avrà capito come il tuo prodotto risolve il suo problema.

Ci sono dei sistemi appositi che mandano serie di email automaticamente quando un utente compie un’azione specifica e si chiamano Autoresponder.

Quindi puoi mandare delle mail quando qualcuno si iscrive alla tua lista, quando compra qualcosa, quando visita delle pagine del tuo sito e così via.

Il più grande dei benefici degli Autoresponder è che aumentano le tue vendite perché:

  • tengono ingaggiato con te il tuo potenziale cliente;
  • puoi fare delle offerte specifiche, dopo delle azioni specifiche.

È come se avessi tanti venditori pronti a vendere il prodotto giusto al momento giusto.

E la cosa super è che questi venditori sono gratuiti perché inviare le mail degli Autoresponder è gratuito e automatizzato.

Gli Autoresponder sono una vera manna dal cielo perché ti possono aiutare a moltiplicare il fatturato se sai come usarli.

Anche solo un Autoresponder può portarti tantissime vendite in più, con pochissimo lavoro da parte tua!

Lascia un commento